LIFE

QUANDO L'ONDA DEL PASSATO E QUELLA DEL FUTURO S'INCONTRANO NEL PRESENTE...NASCE L'ARTE

(Pietro Spadafina)


In un circuito di informazioni sempre più opprimente, l'uomo moderno tende a smettere di cercare se stesso, di ascoltarsi. Egli è l'uomo formato, programmato, ipnotizzato, e non si accorge che è questa la causa della sua insoddisfazione. L'arte rappresenta invece il wormhole che permette di attingere all'essenza e trasformarla nel fare.

(Pietro Spadafina)


L'IPNOSI NON ESISTE. TUTTO E' IPNOSI

(Milton Erickson)


E' IL CAMBIAMENTO CHE PORTA A NUOVE PROSPETTIVE PIU' DI QUANTO NUOVE PROSPETTIVE PORTINO AL CAMBIAMENTO.

(Milton Erickson)



l'interpretazione dello scarabocchio


Esso è frutto di anni di studi ed esperienze condotte dall'autore, che si è perfettamente documentato su vari aspetti curiosi, stimolanti e talvolta anche impegnativi, dei processi psichici che possono essere alla base del fenomeno affascinante della conoscenza. In effetti, come conosciamo gli altri, il mondo che ci circonda? Ma prima di tutto, suggerisce l'Autore, come conosciamo noi stessi? Come, per meglio dire, abbiamo imparato a farlo sulla base delle pregresse esperienze di vita? Perché potremmo andare incontro ad una piccola scoperta: forse non ci conosciamo o non ci conosciamo abbastanza o, peggio, abbiamo di noi una conoscenza distorta che, diciamo cosi, non ci fa vivere in pace ed in armonia con noi stessi e che potrebbe essere, a nostra insaputa, alla base di alcuni vissuti o sensazioni negative che ci attraversano la mente e il corpo. Per altro, ritengo che la dimostrazione di quanto sto affermando stia proprio nel percorso e nel cambiamento personale dell'Autore. Egli, infatti, è, diciamo cosi, un "convertito". Nato, infatti, professionalmente per svolgere una normale attività lavorativa, si è, nel tempo, man mano accostato a dinamiche e problematiche che ha sentito sue, e quindi per se stesso più pregnanti ed importanti. Ed, infine, ha deciso di riunirle insieme e sottoporle all'attenzione di noi lettori.

Marco Storelli docente e ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche e Psichiatriche della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Bari.


artworks 


EXIBITIONS


“NON C'E' ARTE SENZA COSCIENZA DI SE', E LA COSCIENZA DI SE' E LO SPIRITO CRITICO SONO TUTT'UNO.”
Oscar Wilde


art

and culture

magazines

founded

and directed

by

the artist


recently sold works

titolo dell'immagine

Palazzo zenobio - venezia


titolo dell'immagine

PALAZZO FANTUZZI - BOLOGNA

PALAZZO FARNESE - PIACENZA

PALAZZO FARNESE - PIACENZA

MUSEO MIIT - TORINO

MUSEO MIIT - TORINO


PALAZZO DEI CAPITANI - ASCOLI PICENO

PALAZZO DEI CAPITANI - ASCOLI PICENO
titolo dell'immagine

VIA DELLA SPIGA - MILANO

titolo dell'immagine

Gall. BELLMAN - STOCCOLMA

titolo dell'immagine

Gall. EMBERFLY - BOLZANO

titolo dell'immagine

VIA DELLA SPIGA - MILANO

titolo dell'immagine

PALAZZO GRIFALCONI LOREDAN - VENEZIA

titolo dell'immagine

PALAZZO ZENOBIO - VENEZIA
titolo dell'immagine

MUSEO G. SCIORTINO - MONREALE

titolo dell'immagine

CAPITALE DELLA CULTURA 2018 - PALERMO

titolo dell'immagine

GALERIE THUILLIER - PARIS

titolo dell'immagine

CASTEL DELL'OVO - NAPOLI

PALAZZO D'AVALOIS - PROCIDA

PALAZZO D'AVALOIS - PROCIDA

CAFFE' DEL CONTE - CERIGNOLA

CAFFE' DEL CONTE -CERIGNOLA

Casinò Municipale di SANREMO

Casinò Municipale di SANREMO (1981)

titolo dell'immagine

A.I.C. Art International Center - Torino (1979)

titolo dell'immagine

CHIOSTRO DELLO JUVARRA - TORINO (1990)

titolo dell'immagine

SCIPIONE AMMIRATO - LECCE (1989)

titolo dell'immagine

MUSEO DEL GRANO - CERIGNOLA (2000)

titolo dell'immagine

IPOGEO DELL'ANNUNZIATA - NAPOLI (2005)

titolo dell'immagine

TORRE CIVICA - CISTERNINO (BR) (2006)

titolo dell'immagine

PALAZZO ATENEO - FOGGIA (2007)

titolo dell'immagine

SAN SEVERO AL PENDINO - NAPOLI (2008)

titolo dell'immagine

PALAZZO VELLI - ROMA 2018

titolo dell'immagine

TOKYO 83

titolo dell'immagine

SAN FRANCISCO, CAL '81

titolo dell'immagine

ART BASEL '81

titolo dell'immagine

EXPO ARTE BARI '81

titolo dell'immagine

NEW YORK COLISEUM '82

EFFECTIVE MICRORGANISMS

I microrganismi effettivi, da cui si ottiene dopo un particolare procedimento della ceramica poi polverizzata, sono batteri anaerobi, antichi quanto il pianeta, portatori della vita, in grado di produrre ossigeno e nutrirsi di materiale di scarto.

Gli e.m. si trovano nel sottobosco, nell'humus, non a caso la parola ricorda l'uomo, e sono in grado di energizzare tutto ciò con cui vengono a contatto. sono eterni e purificano l'ambiente circostante. Le frequenze energetiche della polvere, a contatto con le frequenze dei colori, trasmettono benessere e buonumore. Pertanto anche l'opera d'arte cosi realizzata alza le vibrazioni dell'ambiente.

SPECIAL PROJECT

Disegni e colori su un foglio, su una tela, su un oggetto e anche sul corpo umano possono generare frequenze capaci di migliorare lo stato emotivo, di potenziare la mente e guarire il corpo. Le forme e i colori, cosi come i suoni, sono in grado di trasmettere nuove informazioni (frequenze energetiche) all’organismo umano. Tutto ciò che ci circonda è energia, informazione ed è proprio lo stato di non equilibrio energetico a generare malesseri (Enrich Koerbler). L’energia è in continuo scambio di informazioni con l’ambiente, e cosi che, quando siamo circondati da certe frequenze che noi definiamo “bellezza ed armonia” come le opere d’arte, avvertiamo un certo benessere. Sin dalla preistoria la magia dei segni era utilizzata per la guarigione. Otzi, mummia ritrovata a Similaun nel settembre del 1991,vissuto più di tremila anni a.C., presentava sul corpo 47 tatuaggi che costituivano terapie curative e antidolorifiche. “Le donne di Otzi” è un progetto artistico per divulgare, appunto, tramite l’arte ciò che la Fisica Quantistica già dimostra da tempo, e cioè che sono le informazioni a dare forma alla materia. Il connubio tra simboli per la cura del corpo ed arte non è solo un auspicio di diffusione di tale conoscenza, è già una forma di arte - terapia indirizzata all’ambiente e alle persone che vivono in esso. Ne risulta un metodo per potenziare l’energia che l’arte (almeno quella di un certo tipo) già trasmette e trasferisce all’ambiente, quindi ai pensieri, alla mente, all’acqua e al cibo per una vita più sana e in armonia.

I TATUAGGI DI OTZI

Tre linee verticali e parallele, come sul viso, sono antidolorifiche per dolori di media intensità

Una sola "y", come sulla mano, combatte infezioni ed attiva il sistema immunitario nelle zona colpita.

Tre linee sul viso, antidolorifiche, tre linee sul braccio, antidolorifiche.

Una "y" sull'unghia per infezione, una "y" sull'orecchio per infiammazione attivano il sistema immunitario.

CONTACT ME